Natale, Babbo Natale, Ceppo di Natale - Caffesica.itIl Natale in Italia è considerato una delle più principali festività dell’anno. Questa festa, innanzi tutto, è una festa domiciliare, che, generalmente viene celebrata insieme alle persone in famiglia.

Gli italiani religiosi affermano che alla messa festivo, che comincia a mezzanotte, sono obbligati a essere presenti tutti i membri della famiglia.

Il giorno successivo tutti si riuniscono ad una cena festiva. La cena è l’immagine dell’abbondanza di delizi di grande diversità: si può trattare di tacchinella cotta, zampa di maiale ripiena, tortellini, vino buono, vari specie di formaggi e torta con frutta candite.

La figura importante del Natale Italiano è il Babbo Natale. Così come Nonno Gelo, il Babbo Natale regala a tutti i piccolini doni, gettandoli nei calzini attaccati sul camino o li nasconde sotto l’abete – https://www.elfisanta.it/video-di-babbo-natale.html.

Per il Babbo Natale, i bambini mettono, ancora di sera, in bella vista un rinfresco: latte e biscotti, in questa modo, loro lo ringraziano in anticipo per i regali.

I bambini italiani hanno una tradizione particolarmente bella – scrivere una lettera di ringraziamento ai genitori e nasconderla sotto il loro cuscino.

La lettera osservata «accidentalmente» dal padre è letto ad alta voce la sera prima della festa, dove s’incontrano si riunisce tutta la famiglia.

Di Natale, le città riempendo l’atmosfera di meravigli e magia.

Le case vengono decorate di ghirlande multicolori, mentre che nelle piazze sono montati composizioni sul tema biblico, che sono un elemento immancabile della festività – l’abete di Natale.

Gli italiani si fanno montare l’albero di Natale anche nelle proprie case e lo decorano con nastro, sonagli, figure di personaggi biblici.

Per puntale, al sommo del bellissimo albero verde, immancabilmente è necessario brillare la stella. Nel allestimento festivo, in questi giorni, predomina il colore rosso, colorato in quantità minore di dorato e tinta di verde.

Un’altra usanza italiana natalizia, è assolutamente collegata al Ceppo di Natale.

Si tratta di un tronco solito, che viene portato nella abitazione dal capo della famiglia e viene acceso nel focolaio. La detta usanza ha lo scopo di richiamare nella famiglia il successo e l’abbondanza.

Da ultimo assai frequentemente, al posto del tronco autentico, si prepara una torta in forma di ceppo che viene mangiato senza lasciare un briciolo.